lL “PADRE” DELL’ ARTICOLO 9

CONCETTO MARCHESI

“L’arte e la scienza sono al servizio dell’umanità. Esse accrescono libertà allo spirito umano, ma di libertà hanno innanzitutto bisogno: e non possono degnamente e utilmente operare se costrette a fini determinati e condizionati. Lo Stato non ha un’ arte, come non ha una scienza; ma dell’ arte e della scienza si giova per i suoi fini nazionali e sociali. Ha il dovere di proteggerle in ogni modo e di servirsene, ma ha pure il dovere di lasciare che esse si sviluppino libere e padrone di sé oltre e dentro la scuola.”

Concetto Marchesi nacque nel 1878 a Catania, dove frequentò il liceo classico “Nicola Spedalieri” e fondò, nel 1893, un giornale (Lucifero, in onore di Carducci) di ispirazione libertaria; per l’ articolo di fondo del primo numero, egli dovette scontare un mese di reclusione. Sempre a Catania, si avvicinò al mondo della politica, entrando a far parte del Partito socialista italiano, proseguì gli studi alla facoltà di Lettere. Dopo aver conseguito la laurea in lettere, egli si trasferì in Toscana, dove nel 1906 gli fu assegnata la cattedra di latino e greco nel Liceo classico di Pisa ed esercitò la professione di insegnante fino al 1922 quando, laureatosi in giurisprudenza, cominciò la carriera di avvocato per tutelare il suo futuro con un titolo di studi che gli permettesse l’ esercizio di una professione indipendente dalla politica fascista. Concetto Marchesi scrisse per la rivista “Prometeo” fino al 1924, in seguito egli cercò di allontanarsi dal partito comunista, ma nel 1931 fu costretto a giurare fedeltà al partito fascista, nonostante ciò non si iscrisse mai al partito fascista. Dopo la fine della seconda Guerra Mondiale, divenne un membro dell’ Assemblea Costituente, dove ebbe il compito di redigere articoli sui diritti e doveri dei cittadini e i loro rapporti sociali, insieme ad Aldo Moro. Egli morì a Roma il 12 Febbraio 1957.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: